FOLLICOLO PILIFERO
20/12/2016
SEBO, CAUSA DEI CAPELLI GRASSI
20/12/2016

CAPELLI SECCHI SOLUZIONI

Molto diffusa come anomalia  sia tra gli uomini che le donne è quella dei capelli secchi e aridi, che  rendono
i capelli fragili e facili da spezzare, cominciando a manifestarsi come un  innocuo inestetismo e progredendo
in una vera malattia dei capelli. Solitamente i capelli secchi si presentano con altri sintomi quali cute secca o cute grassa, presenza di doppie punte, perdita di capelli dovuti allo spessore molto sottile.

LE CAUSE

Difficile molto spesso rilevare le cause  che portano ad avere i capelli secchi  in quanto  possono essere
molteplici e diverse oltre che presentarsi simultaneamente , per questo motivo spesso si interviene
combattendo  i sintomi che si presentano  cercando di limitare il problema.

Dividendo  in cause interne ed esterne  all’organismo possiamo ricordare i seguenti fattori:

FATTORI INTERNI:
•    ormonali: intervengono sulla formazione e sostanza del capello influendo sulla [G:produzione
del sebo]
•    alimentazione:  una scorretta alimentazione o dieta povera dei requisiti che aiutano
l’assunzione di vitamine utili al capello per essere sano quali vitamine utili per la [G:produzione di
cheratina] fondamentale per lo spessore del capello
•    ereditarietà:  una questione di trasmissione genetica
•    sebo insufficiente:  quando la produzione  del sebo non è sufficiente il capello risulta  secco e
questa è una delle cause principali.

FATTORI ESTERNI:
•    cosmesi: acconciature e prodotti per capelli possono portare alla conseguenza dei capelli secchi
quali shampoo, permanenti ecc.
•    cura dei capelli: lavare troppo spesso i capelli e asciugarli con il phon a temperature troppo
alte può essere molto dannoso per i capelli
•    clima: le condizioni atmosferiche possono essere molto dannose per i capelli, smog, raggi del
sole  ecc

I CAPELLI SECCHI SI PRESENTANO SIA CON LA CUTE SECCA CHE GRASSA

Quando  si è in presenza  di cute grassa significa che vi è una produzione eccessiva di sebo grasso il quale si attacca al cuoio capelluto che non permette la corretta lubrificazione del capello e  diventa  arido  e spesso si manifestano anche le doppie punte.
Anche nel caso contrario cioè l’assenza o insufficiente produzione di sebo  rende la cute  secca per cui viene a mancare  quel equilibrio  che garantisce la corretta lubrificazione del capello. Oltre al sebo anche  una scorretta sudorazione (disidrosi)  che non garantisce  un sufficiente  apporto di acqua al cuoio capelluto  porta  alla secchezza della cute  e di conseguenza alla mancata lubrificazione dei capelli che diventano secchi e aridi loro stessi.

Per intervenire  e combattere il problema dei capelli secchi  si possono adottare dei sistemi naturali
quali l’utilizzo di prodotti atti a rinforzare i capelli come  gli oli di origine vegetale  tipo mandorla, oliva,
maschere  atte a ristrutturare la sostanza del capello a base di miele e cannella, shampoo  preparati a base
di uova e limone o balsami al rosmarino. Nel caso che questi rimedi non abbiano nessun effetto
migliorativo della situazione  allora è meglio sottoporsi a visite  di esperti che possano valutare la
situazione e porre rimedio al problema prima che degeneri in diradamento o caduta di capelli.