CADUTA DEI CAPELLI
20/12/2016
CADUTA DEI CAPELLI DI STAGIONE
20/12/2016

DIRADAMENTO E STEMPIATURA DEI CAPELLI

UOMINI E DONNE  SOFFRONO DI STEMPIATURE E DIRADAMENTO DEI CAPELLI

Sia  i soggetti maschili che quelli  femminili possono essere coinvolti in una caduta dei capelli, defininita  stempiatura e diradamento dei capelli.

La stempiatura riguarda principalmente i maschi, provocando l’arretramento dell'attaccatura frontale dei capelli all’altezza delle tempie e che fa parte molto spesso del naturale e progressivo esaurimento del ciclo di rigenerazione della chioma dovuto all'avanzare dell’età, mentre nelle donne è tutto il cuoio capelluto che viene coinvolto da una generale perdita di capelli.

Quindi si può affermare che invecchiando il diradamento dei capelli nelle donne e la stempiatura nei maschi  è un evento naturale dovuto alla normale diminuzione del processo di rigenerazione  della chioma, definita alopecia androgenetica, che provoca la diminuzione dei capelli all’interno delle loro sedi naturali, i follicoli piliferi del cuoio capelluto, rendendoli più fini e accorciandone la vita.

Questi naturali processi di invecchiamento del cuoio capelluto, dei capelli e dei loro processi di rigenerazione varia da soggetto a soggetto quindi stempiature e diradamento dei capelli possono presentarsi in momenti diversi per ciascuno, ma che non deve destare preoccupazioni.

Preoccupante invece è quando questi fenomeni si presentano in età precoci o quando progredisce in modo veloce e repentino, in questo caso  potremmo trovarci difronte a casi di calvizia più gravi da esaminare e trattare.

Per la valutazione della calvizia e del diradamento dei capelli affligge un soggetto e definirne la gravità sono state elaborate delle precise scale,  una divisa in 3 livelli adatta ai soggetti femminili denominata Scala di Ludwig, l’altra  adatta ai soggetti maschili che viene divisa in 7 livelli ed è denominata Scala Norwood.

COSA PROVOCA IL DIRADAMENTO CI CAPELLI E LA STEMPIATURA

Come si può intuire ci possono essere svariate cause che provocano o accelerano il processo di diradamento dei capelli nelle donne o la stempiatura nei maschi, tralasciando quelli di tipo psicologiche,  valutiamo quelle fisiologiche  che possono derivare la anomalie presenti sul cuoio capelluto  quali :

ECCESSIVA PRESENZA DI SEBO: il sebo è una sostanza grassa  che lubrifica il cuoio capelluto  ma che se prodotto in eccesso  provoca capelli grassi, sensazione di prurito e dolore al cuoio capelluto stesso

LA FORFORA: tutti conosciamo la forfora che si presenta come  pezzetti di cute secca che si stacca dal cuoio capelluto e cade sulle spalle e sui nostri vestiti  provocando quel fastidioso anti estetismo, ma esiste anche la forfora grassa la quale ricopre il cuoio capelluto provocando prurito, ostruendo i bulbi piliferi facilitando così la perdita dei capelli, il diradamento dei capelli e l'alopecia in generale.

Ci sono  vari trattamenti tricologici e accortezze, anche di tipo alimentare oltre che di igiene del cuoio capelluto da attuare per ridurre e contrastare gli effetti del diradamento dei capelli e la stempiatura.

Non esistono prodotti miracolosi che eliminano definitivamente i problemi di calvizie, perdita dei capelli o caduta dei capelli, diradamento dei capelli, alopecia, ma esistono previo esame tricologico per individuare la causa dell’anomalia, trattamenti  che sono in grado di limitarela caduta dei capelli, ridurre la caduta dei capelli o rallentare il processo di progressione del problema che affligge i nostri capelli o cuoio capelluto.

PROBLEMI DI CAPELLI E PSICOLOGIA

Non vanno trascurati gli effetti  sulla psicologia dei soggetti colpiti da problemi  quali alopecia, diradamento dei capelli, stempiatura o in generale di caduta di capelli e perdita di capelli.
Vari studi hanno dimostrato che in vari casi di soggetti con problemi del cuoio capelluto sono associati problemi che coinvolgono la sfera psicologica fino a sfociare in crisi depressive o disadattamento.
Ne deriva che chi è afflitto da un alopecia o da un diradamento evidente dei capelli, può avere problemi nel socializzare e nel rapportarsi con gli altri a causa della sensazione di disagio che prova per il suo stato fisico.
Ecco quindi che  diventa molto importante capire che esistono trattamenti  tricologici e cure da adottare contro queste anomalie dei capelli, che possono ridare vigore e salute ai nostri capelli, limitando  i problemi o rallentandone la progressione , con estremi benefici  non solo per la salute del capello ma anche del soggetto  che potrà ritrovare la sua serenità non pensando più ai suoi capelli che cadono.
Una cosa da considerare  è che tutti le soluzioni e le terapie o trattamenti che si possono praticare , sempre  previa visita tricologica e consigli di un esperto, saranno maggiormente efficaci quanto prima  si affronta il problema, quindi non appena si ha un dubbio si consiglia di consultare un tricologo esperto che saprà consigliarvi ed indicarvi la soluzione più adatta al vostro caso, più si aspetta minori saranno i benefici che ne trarrete.